My Number is UP locandina1x
Serata 28 04
Serata 15 04 15
MercatinoHey tu! ma la sai la novità?
No non la trovi sul computer o sui quotidiani locali, ma..... dentro al tuo paese:
LUGAGNANO E' SOLIDARIETA', CULTURA,VOLONTARIATO!
I nostri ragazzi delle elementari e  medie hanno voluto conoscere cosa significa donarsi agli altri con gratuità e hanno partecipato ad un progetto finanziato dal CSV di Verona,
guidato dal Gruppo Alpini di Lugagnano e dai curatori del museo storico “Baita Montebaldo”.
Nelle ore dedicate ai laboratori in classe sono stati costruiti diversi oggetti di uso quotidiano e artistico, utilizzando dei materiali poveri come le mollette, il polistirolo, la pasta di sale, pannolenci, das,stuzzicadenti e molto altro! Tutto made in Lugagnano di Sona, con certificazione DOCL!!!
Questi lavoretti artigianali sono messi in vendita dai ragazzi, con l'aiuto degli adulti, nel giardino e all'interno della Baita Monte Baldo del Gruppo Alpini Lugagnano.
Gli intenti principali di questo progetto sono sensibilizzare i ragazzi verso il volontariato, senza dover andare troppo lontano e la conoscenza della propria storia paesana.
Saranno presenti quel giorno dei rappresentanti delle associazioni che hanno partecipato con noi al progetto: SOS di Sona, Gruppo Micologico di Lugagnano, Avis Lugagnano e naturalmente il CSV di Verona.
Vi aspettiamo numerosi!
Ci sarà davvero da divertirsi, quindi non tenere questa notizia solo per te.... dillo a tutti:
LUGAGNANO, 2 MAGGIO 2013 si apre l'evento della primavera: GRANDE MOSTRA MERCATO DI BENEFICENZA!
SAVE THE DATE: SALVA LA DATA E VIENI A TROVARCI!!!!
Come sempre siamo li... dove c'è “el canon”!!!
 
Il gruppo di Lugagnano, assieme ai gruppi di Rivoli e Bardolino accompagnati dal vice-presidente sezionale David Favetta e dall''instancabile Daniela
Peretti si sono recati ad Abbiategrasso per partecipare all'adunata in occasione del 90° del locale gruppo.
Erano mesi che pensavamo a come sdebitarci nei confronti del consigliere sezionale di Milano nonchè nostro amico  G.Carlo Piva per aver portato lo
scorso anno a Lugagnano il presidente nazionale Corrado Perona in occasione dell'inaugurazione del museo storico baita di Lugagnano.
Siamo partiti al mattino alle 6,30 sotto la pioggia che ci ha fatto compagnia tutta la giornata, ma direi che questa è passato in secondo piano, perchè
l'accoglienza che ci hanno riservato è stata veramente speciale, direi che la presenza di ben 8 vessilli e di una cinquantina di gagliardetti testimoniano
quanto è stata ben organizzata l'adunata.
E' stata una giornata piena di gioia, ma anche con dei momenti di vera commozione come quando a leggere la preghiera dell'alpino in chiesa è salito un
generale reduce di 95 anni, di cui non ricordo il nome. L'aria che si respirava durante il pranzo, nonostante la presenza di 400 persone, era di una grande famiglia.
Grazie G.Carlo, grazie presidente Luigi Boffi, per questa giornata all'insegna della vera alpinità.
Serata rosa picSono lieti di invitarvi alla serata culturale:
LA PRIMA GUERRA MONDIALE  
E GLI ESULI TRENTINI
a cura di Mario Eichta
VENERDI' 27 Aprile 2012 ore 21.00
presso Baita Alpina “Monte Baldo”
via Caduti del Lavoro,4 Lugagnano (VR)
 
Il Trentino austriaco durante la grande guerra 1914-1918,
le vicende militari e civili di italiani sotto l'impero austro-ungarico.
Una serata dedicata alle corrispondenze degli esuli e soldati trentini, filoitaliani
deportati in esilio verso diverse zone, per evitare i contatti con gli irridentisti e
confinanti italiani, finirono in centri di raccolta oppure al fronte.
 
Un breve cenno sul relatore:
Mario Eichta nasce a Merano il 14 ottobre 1941, Ha frequentato la Scuola Militare Alpina di Aosta ed ultimato il servizio militare di leva nella Brigata Alpina Cadore. In quel periodo è stato molto attivo insieme ai commilitoni nei soccorsi in occasione della tragedia della diga del Vajont(Longarone).
Le vicende della sua famiglia hanno contribuito in modo determinante al suo interesse per gli avvenimenti della Grande Guerra, specie per quanto riguarda i dimenticati, ossia le vittime civili, come i profughi e gli internati ed i confinati. http://www.eichta.it/
 
Il museo storico rimarrà aperto e visitabile dalle ore 15 fino all'inzio della relazione.
A fine serata ci sarà un rinfresco offerto dagli Alpini.
logo adunata

Informazioni aggiuntive